Oggi ti voglio parlare dell’importanza del guanciale in un sistema di riposo corretto.

Un gran numero di persone durante l’arco della vita soffre o soffrirà di problemi alla cervicale.

Ciò è dovuto principalmente a:

  • Attività lavorativa
  • Posizione di riposo errate

Non commettere anche tu l’errore di sottovalutare l’importanza del guanciale nel tuo sistema di riposo.

Anche se rappresenta l’elemento più piccolo in realtà ha una estrema importanza. Considera che la colonna vertebrale è a doppia esse e deve essere preservata nella sua interezza. Per questo motivo in un sistema di riposo, il guanciale assume una estrema importanza.

La nostra colonna vertebrale è composta anche da 7 vertebre cervicali particolarmente soggette a caldo, freddo, sbalzi di temperatura, umidità. Se noti, questa parte del corpo è l’unico punto che non è mai coperto totalmente con tutte le conseguenze che questo comporta.

La differenza di temperatura colpisce durante il sonno la nostra cervicale. Hai mai notato che durante la notte ti trovi sudore nella cervicale ed al mattino ti trovi con la cervicale senza sudore e più fredda ? Questo perché durante la notte gli sbalzi di temperatura e le difese che si abbassano durante il sonno rendono più vulnerabile la cervicale con conseguenti problemi articolari. Ecco perché molte persone manifestano molto spesso al risveglio un generico torcicollo.

E’ un problema che durante il giorno non possiamo assolutamente risolvere perché trovare la giusta posizione al lavoro è impossibile. Possiamo però sfruttare le 7 8 ore che utilizziamo per dormire (se vuoi leggere l’articolo relativo al “il sonno è una terapia che dura tutta la vita: ecco perché” clicca qui).

Alcune persone hanno cercato svariate volte di cambiare il guanciale (alcuni anche fino a 10 volte) ma non sono mai riuscite a trovare sollievo e soddisfazione.
Esempio: I tradizionali guanciali memory, lattice, doppi onda ecc. ecc.

Il guanciale che propongo ai miei clienti ha tre importanti caratteristiche:

  • Una giusta altezza per l’allineamento delle vertebre cervicali e dorsali
  • Né troppo morbido né troppo rigido
  • Un rigonfiamento nella parte centrale del guanciale per sostenere e consentire la ginnastica cervicale.

Per ginnastica cervicale intendo il fatto che ogni volta che mi corico per dormire cerco inconsciamente di appoggiare il collo sulla zona più rigonfiata del guanciale per trarne beneficio.

Inoltre il rigonfiamento solo posto centralmente, è perfetto sia che tu dorma a schiena in giù, su un fianco, di spalla o di pancia.

Devi sapere che se dormi di fianco o di spalla non dovresti avere alcun schiacciamento della guancia. Per questo motivo, e a differenza dei guanciali che trovi maggiormente sul mercato di oggi, ho voluto il rigonfiamento solo nella parte centrale del guanciale.

La densità del guanciale inoltre è stata studiata per circa 15 anni appositamente per avere la giusta morbidezza e la giusta rigidità. Con una serie di test sulle persone, oggi abbiamo raggiunto il massimo della prestazione.

Ho voluto inoltre impiegare materiale totalmente di origine vegetale con una adeguata traspirazione in grado di prevenire sudorazioni eccessive.
Se vuoi toccare con mano il guanciale Novarelax clicca qui e lascia i tuoi dati.

 

Condividi su Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn